Liceo Scientifico Augusto Righi
Viale Carlo Pepoli 3 - Bologna

Condividi

 

In occasione della giornata della memoria, il 29 gennaio 2018, il Liceo Augusto Righi ha avuto il piacere di ospitare i Dott. Roberto Matatia, autore de "I vicini scomodi". In quel giorno, nell'Aula Magna della sede del liceo, si è tenuta la conferenza conclusiva del progetto "L'orrore nella quotidianità", nato dall'incontro tra l'autore e la Prof.ssa Monica Manuelli e maturato nel corso dell'anno con la collaborazione dei Prof. Boscolo, Ricci, Magitti, Mantovani, Rimondi, Zappi. Diverse classi di quinta dell'istituto, a seguito della lettura del libro, si sono recate a Riccione dove hanno potuto riscoprire luoghi ben conosciuti in una chiave totalmente diversa, riconoscendoli come protagonisti della triste storia della famiglia Matatia.

 "La memoria bisogna crearla". Con questa frase Roberto Matatia ha dato inizio alla conferenza, sintetizzando l'obiettivo del progetto che propone insieme alla moglie nelle scuole di tutt'Italia: ricordare e riflettere su un terribile capitolo del passato che ha cancellato la vita di molte persone. Per fare ciò Roberto Matatia diffonde il racconto della sua lontana prozia, Camelia, una giovane ebrea italiana che viveva a Riccione, proprio come "vicina scomoda" del Duce ai tempi dell'emanazione delle Leggi Razziali. 

 Sulla scia del lavoro del Progetto, la classe 5B, seguita dalla Professoressa   Maria Anna Tubi, tutor per l’attività di Alternanza Scuola Lavoro, in collaborazione con l'Istituto Parri, ha allestito presso la Biblioteca dell'Istituto "Following Camelia's life", una mostra che ricostruisce con foto e documenti la vita di Camelia. Following Camelia's Life, aperta fino al 20 maggio, si pone come scopo l'avvicinamento empatico degli spettatori ad una delle tante e tragiche vicende all'interno della Shoah, raccontata dalle parole degli studenti stessi, le guide della visita, che si confrontano con quella che era la normale vita di una loro coetanea, privata senza colpe della propria giovinezza.

 

 

Gli studenti del Liceo Righi si fanno quindi portatori di memoria e vi invitano alla partecipazione alla Mostra.

 

Matatia1

Matatia2Matatia3Matatia4Matatia5